Principale Produttività 8 cose che le persone con intelligenza emotiva fanno per evitare il dramma

8 cose che le persone con intelligenza emotiva fanno per evitare il dramma

In un precedente articolo, ho scritto su ciò che i pensatori felici e positivi non fanno mai e le situazioni in cui non si mettono mai. (Suggerimento: ha tutto a che fare con i loro sani confini.)

Come seguito, ora guardiamo a cosa fanno le persone con intelligenza emotiva per evitare drammi e conflitti rompendo il proprio ciclo di una vita senza confini. Vi esorto caldamente a iniziare con il primo articolo per il contesto.

Per cominciare, capiamo che le persone che operano senza i confini solidi sperimentano molte cose, tra cui:



  • Relazioni difficili o drammatiche.
  • Incapacità di prendere decisioni da soli.
  • Tendenza a compiacere gli altri a proprie spese. (Odiano deludere gli altri.)
  • Condividere troppo con persone non abbastanza vicine a loro.
  • Essere ripetutamente vittima delle circostanze.
  • Non sapendo chi sono veramente.

Anche se potrebbe non essere la loro intenzione, purtroppo è così che vanno le persone prive di confini. Potrebbero avere una politica di zerbini autoimposta in vigore e nemmeno saperlo.

paralisi di gloria borger bell?

Se ritieni di poter beneficiare di una maggiore intelligenza emotiva nella tua vita, ti suggerisco questa come strategia personale per aumentare i confini personali ed eliminare i drammi:

Passaggio 1: valuta la tua situazione

Fai un'autovalutazione onesta delle situazioni che ti fanno sentire minacciato. Cosa c'è in queste situazioni che ti fa sentire così? Elabora attentamente i tuoi pensieri e approfondisci fino ad arrivare alla radice della questione, andando al di sotto del livello dei sintomi.

Non stiamo parlando di stress, è evidente. Invece, cosa ti stressa nello specifico? Questo è il tuo ciclo.

dove è andata al college Heather Dinich?

Passaggio 2: scrivi una lista

Fai un elenco dei tuoi problemi irrisolti e assicurati di suddividerli in parti piccole e gestibili. Risolvi ogni problema separatamente invece di sentirti frustrato vedendo il mucchio di problemi come una montagna di problemi irrisolvibili.

Passaggio 3: lascia il passato nel passato

Renditi conto di chi sei e che hai valore e che gli altri apprezzano te e i tuoi contributi! Liberati dalle nozioni preconcette che hai di te stesso in base a ciò che dicono gli altri o a ciò che pensi stiano dicendo. Niente di tutto ciò ha importanza e potrebbe essere un dramma che hai scritto nella tua testa per anni. Affronta il fatto e il qui e ora. Lascia i fantasmi del tuo passato nel passato.

Passaggio 4: dire di no

Ricorda a te stesso che va bene dire 'No' a chiunque se la richiesta interferisce con le tue convinzioni, i tuoi obiettivi, le tue passioni o anche con i tuoi impegni. Non devi essere una persona sì per nessuno; ci vuole troppo sforzo e ti lascia frustrato. Offri resistenza quando queste convinzioni sono minacciate. Puoi dirlo con gentilezza senza essere duro, ma l'assertività potrebbe essere necessaria per tracciare il confine. Questi sono i confini.

Passaggio 5: supera la tua colpa

Ci sono situazioni che, a un'ulteriore ispezione, non hanno nulla a che fare con te. Non sei responsabile delle azioni degli altri, quindi rimproverarti per qualcosa che fa qualcun altro è controproducente e ti allontana ulteriormente dalla tua pace interiore.

Passaggio 6: resistere ai manipolatori

La sottomissione indesiderata a comportamenti dannosi e manipolativi serve solo a rafforzare e condonare tali azioni. Smettila di chinare la testa davanti ai bulli aziendali della tua vita.

quanto è alto jabari parker?

Passaggio 7: ottenere un gruppo di supporto

Scegli amici e colleghi che ti supportino e incoraggino invece di controllarli o di coloro che sono costantemente bisognosi e che si preoccupano solo di se stessi.

Passaggio 8: smetti di compiacere gli altri

Allontanati dalle ombre oscure di coloro che cerchi di compiacere. Svegliati domani con un nuovo approccio positivo alla tua giornata e fai di tutto per illuminare la vita di qualcun altro. Questo, a sua volta, illuminerà il tuo.