Principale Equilibrio Tra Lavoro E Vita Privata Se sei offeso dal tuo coniuge, ecco 4 cose che puoi fare

Se sei offeso dal tuo coniuge, ecco 4 cose che puoi fare

Se c'è una cosa che gli imprenditori e i loro coniugi sanno bene è che risentimento . Gli imprenditori possono risentirsi dei loro partner per non essere completamente sostenendoli, per non aver creduto in loro, per non aver capito quanto sia importante per loro il loro lavoro. I loro altri significativi, a loro volta, potrebbero risentirsi di quanta devozione viene data all'attività e di quanto poco tempo e attenzione siano rimasti alla famiglia.

Il risentimento è particolarmente pericoloso perché può insinuarsi lentamente, crescendo gradualmente con ogni risentimento percepito. Può funzionare a fuoco lento per anni.



La maggior parte delle relazioni non finisce a causa di una discussione spettacolare o di un tradimento particolarmente eclatante. La stragrande maggioranza dei matrimoni che finiscono con il divorzio è rovinata da comportamenti e disaccordi di lunga durata che portano a continue ferite, rabbia o frustrazione. O, in una parola: risentimento.



Il risentimento ci fa allontanare dai nostri altri significativi invece di rivolgerci verso di loro. Ci aiuta a giustificare l'essere meno presenti, ascoltare meno bene e mostrare meno affetto. Nel tempo, il risentimento si trasforma in distanza, freddezza e sfiducia, che sono segni seri che un matrimonio è in difficoltà.

rosanna pansino è sposata

Probabilmente non è una coincidenza che gli imprenditori e i loro colleghi provino un po' di risentimento e hanno tassi di divorzio più elevati rispetto alla popolazione generale.



Se tu o il tuo coniuge siete un imprenditore, non dovete essere tenuti in ostaggio dal risentimento. Hai libero arbitrio, sia nello scegliere di non provare risentimento sia nell'essere in grado di affrontarlo.

Ecco quattro passaggi che puoi fare se il risentimento minaccia la tua relazione:

1. Impara i tuoi limiti e comunicali al tuo coniuge.

Ognuno ha i suoi limiti, che si tratti di lavoro, stress o qualità della vita. Se il tuo coniuge ti spinge costantemente ad andare oltre i tuoi limiti, ti sentirai risentito. Pertanto, è incredibilmente importante che tu comprenda i tuoi limiti e comunichi chiaramente quelli con il tuo altro significativo.



2. Mantieni i tuoi impegni e chiedi al tuo partner di fare lo stesso.

Le coppie più sane si accordano tra loro su come si tratteranno a vicenda, cosa faranno l'una per l'altra e cosa è sia accettabile che inaccettabile. Idealmente, questi impegni dovrebbero aiutare a prevenire il verificarsi di scenari che causano risentimento.

Ma questi accordi sono efficaci solo se li onori e chiedi al tuo coniuge di fare lo stesso.

3. Quando ti senti risentito, parlane con il tuo coniuge.

Ammettere il risentimento può essere doloroso quasi quanto il risentimento stesso. Ma seppellire il risentimento è dannoso e inutile, perché trova sempre il modo di farsi conoscere.

Se provi risentimento verso il tuo altro significativo, è probabile che lo stia già provando. È molto meglio essere onesti e trasparenti su ciò che provi e perché, e invitare il tuo coniuge ad aiutarti a trovare soluzioni che ti aiutino.

4. Cerca opportunità che possano compensare il tuo risentimento.

Un terapeuta matrimoniale-famiglia che ho intervistato ha detto che il miglior antidoto al risentimento è la curiosità. Il risentimento fiorisce quando ci sentiamo bloccati e privi di potere; la curiosità ci spinge alla ricerca del nuovo e del diverso.

Cos'altro posso fare? Cosa sta cercando di insegnarmi la vita in questo momento? Cosa mi aiuterà a sbloccarmi? Queste sono domande che possiamo sempre farci, non importa quanto sia difficile la nostra situazione.

Per la coppia che vuole rimanere insieme a lungo termine, è importante riconoscere e affrontare il risentimento a testa alta. Se aspetti troppo a lungo, il danno arrecato alla relazione potrebbe essere troppo grande per guarire. Ma se lavori insieme per risolvere il risentimento, hai dato alla tua partnership una possibilità molto maggiore di successo.